Header Top
Logo
Venerdì 24 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Flash mob M5s sotto Pirellone: sfrattiamo Maroni dalla Lombardia

VIDEO
colonna Sinistra

Flash mob M5s sotto Pirellone: sfrattiamo Maroni dalla Lombardia

Protesta esponenti pentastellati a Milano dopo arresto Rizzi

Milano (askanews) – “Soldi per Maroni, quelli che ha lasciato nel freezer… E’ ora che vada a casa, tempo scaduto!”. Sventolavano mazzette di banconote da 500 “sanitEURO”, i parlamentari e i consiglieri regionali lombardi del Movimento 5 stelle che hanno inscenato sotto il Pirellone di Milano un flash mob per chiedere le dimissioni del presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, dopo l’arresto del consigliere leghista Fabio Rizzi, tra gli ideatori della riforma sanitaria lombarda.

“Si è presentato con la scopa – ha detto il consigliere lombardo Stefano Buffagni – e adesso è finito con le dentiere, quindi crediamo sia assolutamente necessario tornare al voto anche in Lombardia”

Gli esponenti pentastellati, che si sono presentati alla sede del Consiglio regionale lombardo con un montacarichi e un furgone con la scritta “Traslochi M5s”, hanno poi spiegato le ragioni del loro attacco a Maroni: “In un Paese civile si sarebbe già dimesso e si sarebbe dimessa tutta la Giunta. E’ vergognoso che rimangano ad occupare le loro poltrone dopo uno scandalo di questo genere, in perfetta continuità con la linea di Roberto Formigoni. Sono ancora in corso, sono ancora caldi, i processi per Fondazione Maugeri e per il San Raffaele e se ne apre un altro di proporzioni ancora più gigantesche: non vogliamo questa continuità per i cittadini lombardi”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su