Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • L’arte del riposo secondo Tempur grazie a tecnologia della Nasa

VIDEO
colonna Sinistra

L’arte del riposo secondo Tempur grazie a tecnologia della Nasa

Dal comfort per gli astronauti ai materassi

Milano (askanews) – Dalle stelle alla camera da letto, la ricerca spaziale negli anni ha permesso di sviluppare invenzioni che hanno cambiato e migliorato la vita quotidiana. E’ il caso di un materiale brevettato negli anni ’70 dalla Nasa per migliorare il comfort degli astronauti nei primi viaggi spaziali e diventato il materiale principe per la realizzazione dei materassi Tempur come spiega Ilario Dellanoce AD Tempur a margine di un incontro a Milano agli Ordine degli Architetti.

“Tempur è leader mondiale nel segmento del riposo, siamo una azienda che produce materassi e cuscini, abbiamo cambiato negli ultimi trent’anni ha cambiato il modo di dormire nel mondo e la nostra ambizione è di cambiarlo per tutti gli italiani. Il nostro segreto è ciò che ci contraddistingue: abbiamo applicato un brevetto della Nasa, e siamo gli unici che possiamo vantarlo al riposo di ognuno di noi”.

Dallo spazio è venuto l’uso delle schiume poliuretaniche, che hanno mandato in soffitta i vecchi materassi di lana.

“L’azienda stessa prende il nome dalla combinazione di due parole: temperatura e poliuretano, perchè è un prodotto che si modifica a seconda delle caratteristiche del corpo in funzione della temperatura corporea, siamo quelle che hanno creato e brevettato questa tecnologia”.

Il buon riposo diventa così un abbraccio che fa sognare le stelle.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su