Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • In Liguria si adottano alveari, l’iniziativa di due apicoltori

VIDEO
colonna Sinistra

In Liguria si adottano alveari, l’iniziativa di due apicoltori

Con 150 euro si cura un'arnia e si ha in cambio miele per 3 anni

Genova (askanews) – In Liguria si adottano alveari. È l’originale iniziativa ideata da due apicoltori genovesi, Elio ed Elisa Varni, che per risollevare la propria attività, hanno deciso di dare in adozione i propri alveari a comuni cittadini, lanciando una campagna di solidarietà che sta riscuotendo un grande successo. Elio è uno dei titolari dell’azienda che da oltre 20 anni produce miele biologico di alta qualità nell’entroterra di Genova.

“Quest’anno abbiamo preso spunto da un furto di una ventina di alveari che abbiamo subito – ha spiegato – e da lì ho avuto lo spunto definitivo per dare il via all’iniziativa anche vista anche la solidarietà che abbiamo avuto in seguito al furto”.

Con un costo di 150 euro, chiunque potrà diventare proprietario di un’arnia, che verrà comunque gestita dall’azienda e, per tre anni consecutivi, riceverà mieli pregiati ed altri prodotti dell’alveare adottato, per un valore di 60 euro all’anno.

Ad ispirare i due giovani apicoltori genovesi, alcune iniziative simili lanciate soprattutto da caseifici, come spiega il titolare dell’azienda.

“Vedendo che già loro hanno avuto risultati discreti da questa iniziativa – ha concluso Varni – ho pensato di lanciarla anch’io. Mi sembrava anche un’idea originale visto che sugli alveari non avevo mai sentito che ci fosse un’iniziativa del genere”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su