Header Top
Logo
Venerdì 20 Settembre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • In Germania è chic avere un ulivo in giardino, ma senza le olive

VIDEO
colonna Sinistra

In Germania è chic avere un ulivo in giardino, ma senza le olive

Si diffonde la moda tra i tedeschi benestanti

Roma, (askanews) – Il clima del Nord Europa non ferma il pollice verde di alcuni tedeschi benestanti, i quali, in numero sempre maggiore sono disposti a pagare decine di migliaia di euro per piantare degli ulivi nei loro giardini.

E così ulivi centenari vengono importati dalla Spagna, ma una volta impiantanti in terra tedesca non sono più in grado di produrre i loro preziosi frutti.

Piuttosto queste piante sono ricercate per la loro bellezza e quel tocco di aria Mediterranea che aggiungono ai giardini tedeschi, meglio conosciuti per i loro gerani, cespugli di more e gnomi.

Alcuni tedeschi sono capaci di sborsare fino a 20.000 euro per una pianta d’ulivo centenaria.

“Non ho più bisogno di prendere un aereo, posso stare a casa e godermi il mio ulivo. Fa anche bene all’ambiente”, ha spiegato Karl Heinz Maier, proprietario di due piante d’ulivo, una delle quali vecchia di 400 anni, a Willsbach, paese a nord di Stoccarda.

L’altra pianta è relativamente più giovane, 120 anni, e ha trovato il suo angolo in un esotico giardino fatto di banani, piante di lime e aranci.

Per aiutare gli ulivi a sostenere le temperature sotto lo zero degli inverni tedeschi, gli alberi vengono avvolti in teli imbottiti riscaldati all’interno da macchinari a forma di spirale.

(immagini Afp)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su