Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Nasce LoveItaly!: il crowdfunding restaura i beni culturali

VIDEO
colonna Sinistra

Nasce LoveItaly!: il crowdfunding restaura i beni culturali

Iniziativa supportata da LVenture Group. Già pronti due progetti

Roma, (askanews) – Nasce LoveItaly!, piattaforma internazionale di crowdfunding per la tutela del patrimonio artistico e culturale italiano.

Il progetto, sotto forma di associazione no profit, mira a creare una comunità globale che partecipi attivamente alla salvaguardia dei beni culturali attraverso microfinanziamenti collettivi di progetti specifici di restauro, in totale trasparenza e tracciabilità.

Un approccio rovesciato, che parta dal basso, per la tutela e la promozione dei capolavori artistici del nostro Paese.

L’iniziativa è nata in seno ad LVenture Group, società che opera in venture capital e investe in startup digitali. Il perchè lo spiega l’amministratore delegato, Luigi Capello: “Noi investiamo in startup e con questa iniziativa vogliamo unire il nostro mondo di relazioni, di soldi e quant’altro con un bene comune, che sono i beni artistici italiani e così abbiamo creato una piattaforma per raccogliere da tantissime persone – ci auguriamo siano milioni – poco denaro per ristrutturare queste straordinarie bellezze che abbiamo”.

Già pronti i primi due progetti. Il primo riguarderà il restauro di un Cubicolo della Domus del Centauro a Pompei, una lussuosa stanza del II secolo avanti Cristo. Il secondo sarà il restauro del “Tiaso Marino”, un sarcofago di età imperiale custodito nella Galleria Nazionale di Arte Antica di Palazzo Corsini a Roma.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su