Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Finco festeggia 20 anni e guarda a futuro con unità

VIDEO
colonna Sinistra

Finco festeggia 20 anni e guarda a futuro con unità

Baretta:"Bene strategia Finco: manutenzione equivale a sviluppo"

Milano, (askanews) – Finco la Federazione Industrie Prodotti Impianti Servizi ed Opere Specialistiche per le Costruzioni, compie vent’anni e festeggia il suo operato al fianco delle aziende con l’Assemblea “20 anni di Finco. Opportunità e progetti per il futuro delle Costruzioni”. La presidente Carla Tomasi: “Sono qui per festeggiare una unità e questo è già un bilancio positivo. Sicuramente è più interessante il futuro che sarà organizzato soprattutto sui settori della manutenzione e dell’efficienza energetica, della sostenibilità, della tutela del suolo e dell’ambiente attraverso tecnologie e strategie d’eccellenza”.

E infatti a tener banco è stato proprio il tema delle ristrutturazioni e delle riqualificazioni energetiche, con il sottosegretario al ministero dell’Economia Pierpaolo Baretta che in video collegamento da Roma, oltre a confermare il rinnovo degli incentivi per tutto il 2016, ha lodato la presidente di Finco per aver evidenziato nel suo intervento il valore della manutenzione che, secondo Baretta, equivale a sviluppo in un paese con un patrimonio immobiliare pubblico e privato di grande valore come l’Italia. A invocare politiche di manutenzione degli stabili è stato anche Innocenzo Cipolletta, presidente del Fondo Italiano d’Investimento anche se come ha sottolineato il commissario Enea Federico Testa non mancano gli ostacoli: “Efficienza energetica se ne fa poca perchè ci sono problemi tecnici di replicabilità degli interventi e poi perchè non sono considerati dagli istituti di credito particolarmente bancabili”

Altro punto toccato è stato quello della riduzione delle tasse sugli immobili, necessaria per finanziare le opere di manutenzione, così come chiesto dal presidente di Confedilizia, Giorgio Spaziani Testa. Richiesta in parte già accolta dal governo che, sempre tramite il sottosegretario Baretta, ha confermato l’intenzione di tagliare l’Imu sulla prima casa nella prossima legge di stabilità.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su