Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Cinque nuovi treni per il collegamento espresso Roma-Fiumicino

VIDEO
colonna Sinistra

Cinque nuovi treni per il collegamento espresso Roma-Fiumicino

Del Rio: "La cura del ferro si può e si deve fare"

Roma, (askanews) – Cinque nuovi treni per il collegamento espresso tra Roma e l’aeroporto di Fiumicino. Sono stati presentati ufficialmente alla stazione di Roma Termini. I nuovi treni “Jazz” realizzati dalla Alstom sono in servizio dallo scorso luglio per il collegamento senza fermate fra la stazione Termini e l’aeroporto. I collegamenti giornalieri sono passati da 70 a 88 al giorno, incrementando del 26% l’offerta passando da 42mila a 53mila posti a disposizione. Inoltre, sempre da luglio, i treni no-stop da Roma a Fiumicino sono passati da 88 a 110 convogli al giorno.

Pur avendo le stesse caratteristiche tecniche dei Jazz utilizzati per il trasporto regionale, i Leonardo Express si differenziano sia per la livrea, dedicata ai colori della bandiera italiana, che per la presenza di capienti bagagliere. I nuovi treni sono in grado di viaggiare a una velocità massima di 160 km orari.

Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Del Rio: “Si dimostra che la cura del ferro si può e si deve fare per rispetto ai milioni di cittadini che prendono i treni regionali, ma anche per rispetto ai collegamenti nel Paese che ha ritardi storici sulle infrastrutture. Oggi si dimostra che si può fare, con treni nuovi”.

Il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti ha aggiunto: “La cosa molto importante è l’arrivo di questa flotta di treni Jazz che sarà sulla tratta del Leonardo per l’aeroporto, quindi migliora non solo il trasporto per i pendolari, ma dotiamo Roma e l’Italia di un’infrastruttura più moderna che collega a Fiumicino, porta d’ingresso per la Capitale e il nostro Paese”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su