Header Top
Logo
Domenica 19 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Riggio (Enac): indispensabile raddoppio Nord per scalo Fiumicino

VIDEO
colonna Sinistra

Riggio (Enac): indispensabile raddoppio Nord per scalo Fiumicino

Previsto da Dpcm Monti, "è opera vitale, governo Renzi confermi"

Roma, (askanews) – “E’ indispensabile, come previsto dal Dpcm del governo Monti del 2013, dare attuazione al raddoppio dello scalo di Fiumicino”. E’ quanto ha ribadito il presidente dell’Enac, Vito Riggio, presentando il bilancio della stagione estiva 2015 del trasporto aereo in Italia. “Al 2021, con la conclusione della prima fase di investimenti prevista nel contratto di programma di Aeroporti di Roma, Fiumicino avrà una capacità per 55 milioni di passeggeri all’anno. Bisognerà vedere come realizzare un nuovo grande aeroporto intercontinentale, mi aspetto che il governo confermi questa scelta”.

Il riferimento, ha evidenziato ancora Riggio, è al piano di espansione del cosiddetto scalo di Fiumicino Nord (situabile nell’area ex Iri di Maccarese), previsto dalla fase 2 del piano di Adr e recepito, con la stipula del contratto di programma, dal Dpcm dell’allora premier Mario Monti.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su