Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Consiglio regionale Lombardia: 26 sedute e ok a 22 leggi in 2015

VIDEO
colonna Sinistra

Consiglio regionale Lombardia: 26 sedute e ok a 22 leggi in 2015

Cattaneo: costi politica sotto controllo, 2,6 euro a cittadino

Milano (askanews) – 26 sedute dall’inizio dell’anno al 29 luglio 2015, il doppio rispetto alla media del 2010-2013, in questo periodo 147 atti approvati tra cui 22 leggi contro le 37 dell’intero 2014. È il bilancio di 6 mesi di lavoro del Consiglio regionale della Lombardia, presentato al Pirellone dal presidente Raffaele Cattaneo. Una “cerimonia del ventaglio” in cui i vertici hanno fatto il punto della situazione nella legislatura in corso.

“Il Consiglio regionale ha dimostrato di essere un luogo, un Parlamento che fa prevalere sulla logica dello scontro quella del confronto democratico e della ricerca delle mediazioni” ha spiegato Cattaneo, citando come esempio la riforma della sanità lombarda, che conta di approvare la prossima settimana. “Oggi abbiamo votato l’assestamento di bilancio, settimana prossima la riforma della sanità, alla ripresa la riforma del turismo, poi quella della formazione e della cooperazione”.

Per quanto riguarda gli obiettivi raggiunti, Cattaneo parla di costi della politica sotto controllo. “Oggi il Consiglio e la Giunta costano 2,6 euro a ogni cittadino, un costo irrisorio rispetto ad altre regioni, abbiamo tagliato dell’87% i contributi ai gruppi”.

Tra i risultati comunicati ci sono i tempi che servono per saldare le fatture per beni e servizi: circa 23 giorni. Circa 400mila euro frutto dei risparmi dei costi della politica sono stati stanziati nel 2015 per 25 borse di studio del Consiglio regionale.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su