Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • La teoria in pratica: 30 fisici alle prese con problemi aziendali

VIDEO
colonna Sinistra

La teoria in pratica: 30 fisici alle prese con problemi aziendali

A Trento seconda edizione Industrial Problem Solving with Physics

Milano, (askanews) – Dalla teoria alla pratica. E’ questo il senso di una iniziativa dell’università di Trento in cui gli astratti principi della fisica diventano la chiave di volta per molti problemi aziendali. Industrial Problem Solving with Physics, giunta alla sua seconda edizione, è una sfida che vede impegnati trenta giovani fisici sui problemi posti da tre aziende. Lorenzo Pavesi, professore del dipartimento di Fisica dell’ateneo trentino

“La peculiarità di questa iniziativa cghe è un evento dove ricercatori e studenti di fisica si trovano di fronte a problemi industriali nell’arco di una settimana è particolarmente importante perchè pone al centro dell’evento i nostri giovani”

Uno scarpone da sci che si rompe, la necessità di nebulizzare oli in macchine per aerosol, deformazioni dei giunti per un motore. Tutti questi problemi hanno una soluzione fisica a cui i fisici come Simone Donatello, alla sua seconda esperienza con questa sfida, cercano una risposta.

“Di solito si pensa alla fisica solo come uno sbocco verso la ricerca pura ma penso che sia interessante sviluppare problemi concreti e mettersi alla prova con campi nuovi”.

L obiettivo è il trasferimento di conoscenza e, soprattuto, creare una connessione tra il mondo universitario e la realtà del lavoro con cui gli studenti dovranno prima o poi confrontarsi, come sottolinea Maddalena Bertolla.

“L’idea è nata dal desiderio di incontrare il mondo aziendale e vedere se siamo in grado di relazionarci con un problema reale che un’azienda propone”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su