Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Barbagallo: legare aumento salari al Pil e non all’inflazione

VIDEO
colonna Sinistra

Barbagallo: legare aumento salari al Pil e non all’inflazione

"Vogliamo scommettere sulla crescita"

Genova (askanews) – “Noi puntiamo su un contratto nazionale e su un contratto di secondo livello a geometria variabile e per la prima volta abbiamo detto che siamo disponibili a utilizzare il parametro della crescita, il Pil, piuttosto che quello dell’inflazione da cui negli anni abbiamo avuto risultati non molto positivi”. Lo ha detto il segretario della Uil, Carmelo Barbagallo, parlando della riforma del sistema contrattuale a margine del Consiglio confederale della Liguria.

“Noi – ha aggiunto il leader della Uil – vogliamo scommettere sulla crescita ma innanzitutto vogliamo scommettere sul fatto che quest’anno si devono fare i contratti, pubblici e privati perché senza ridare potere d’acquisto ai lavoratori e senza ridare il maltolto ai pensionati il Paese non cresce”.

“Il 75% delle nostre aziende – ha sottolineato Barbagallo – lavora per il mercato interno e se i lavoratori e i pensionati non hanno i soldi per comprare ciò che produciamo le aziende falliscono. Bisogna che qualcuno se ne renda conto e se ne faccia una ragione”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su