Header Top
Logo
Lunedì 27 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Host, l’arte dell’ospitalità italiana torna in fiera a Milano

VIDEO
colonna Sinistra

Host, l’arte dell’ospitalità italiana torna in fiera a Milano

Rassegna leader mondiale in programma dal 23 al 27 ottobre

Rho (askanews) – Chiunque al mondo si occupi di accoglienza a livello professionale, che si tratti di un albergatore o di un ristoratore, ogni due anni ha un punto di riferimento: la fiera milanese Host, in programma quest’anno dal 23 al 27 ottobre, che ha già quasi fatto registrare il tutto esaurito. Gli espositori che hanno già confermato la loro presenza sono infatti già 1.748, il 38% dei quali dall’estero, e la prospettiva è quella di arrivare a quota 1.900. Numeri che confermerebbero la leadership mondiale della rassegna, che per l’amministratore delegato di Fiera Milano, Corrado Peraboni, è anche un esempio di come l’Italia dovrebbe fare squadra per fronteggiare la concorrenza tedesca in fatto di fiere:

“Noi abbiamo il dovere, e lo faremo, di cercare di coinvolgere tutti su progetti di sintesi delle proprie esperienze, che portino ad avere una piena rappresentatività di settori che oggi non hanno in Italia una manifestazione di riferimento leader a livello internazionale”.

Un’esigenza confermata anche dal presidente dell’Agenzia Ice Riccardo Monti:

“Le fiere sono tutt’oggi il principale veicolo promozionale in tanti settori. E’ importante per le aziende italiane avere, laddove abbiamo delle leadership a livello industriale, anche delle grandi fiere in Italia”.

Intanto Host 2015 si presenta come una grande opportunità per l’internazionalizzazione di tante piccole e medie imprese italiane, in particolare per i produttori di forni, affettatrici, abbattitori, macchine per il caffè o per il gelato.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su