Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Fisco, giustizia, semplificazione: riforme per rilanciare imprese

VIDEO
colonna Sinistra

Fisco, giustizia, semplificazione: riforme per rilanciare imprese

Le proposte di Squinzi e D'Amato al Convegno Cavalieri del Lavoro

Milano (askanews) – Le riforme faro dell’Italia per salvarsi dalle acque agitate della crisi e far ripartire l’impresa, motore del Paese. È la sfida principale per il futuro evidenziata dal presidente di Confindustria Giorgio Squinzi, al Convegno Nazionale dei Cavalieri del Lavoro che si è svolto all’università Cattolica Milano.

“Dobbiamo mettere mano ai piombi che ci portiamo sulle spalle come Paese e non ci permettono di competere alla pari con altri Paesi. Dobbiamo cercare di cogliere segnali esterni che ci sono arrivati e soprattutto dobbiamo concentrarci sulle riforme interne del nostro Paese”.

Il Jobs act può essere considerato un primo passo, ha sottolineato il presidente della Federazione nazionale Cavalieri del Lavoro Antonio D’Amato. “Occorre fare altre riforme importanti, la riforma del fisco della giustizia, la semplificazione della burocrazia. Sono capitoli che da tempo rendono difficile fare impresa in Italia e oggi abbiamo bisogno di un paese più competitivo in un’Europa più competitiva, in un momento in cui nel mondo l’economia cresce poco. Bisogna andare avanti spediti sul piano delle riforme superando la logica di veti contrapposti, ma al tempo stesso non correndo il rischio di diventare autoreferenziali.

E per farlo D’Amato ha invitato ad affidarsi alle migliori intelligenze e competenze del Paese per creare una vera e propria task force di cambiamento in grado di portare l’Italia ai livelli cui può aspirare.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su