Header Top
Logo
Giovedì 29 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Arriva L2Pro, il progetto per tutelare i brevetti delle start-up

VIDEO
colonna Sinistra

Arriva L2Pro, il progetto per tutelare i brevetti delle start-up

Piattaforma per aiutare pmi sulla proprietà intellettuale

Roma, (askanews) – Un progetto per sostenere le start-up in campo di formazione e tutela della proprietà intellettuale. Si intitola “L2Pro” Learn to Project e si avvale di una piattaforma di mobile-learning rivolta alle piccole e medie imprese italiane. Già operativo in Germania e Regno Unito, il progetto-pilota arriva ora in Italia per aiutare i partecipanti a comprendere meglio come tutelare le proprie innovazioni, gestire il proprio patrimonio creativo, accedere ai capitali e integrare la proprietà industriale nella propria strategia aziendale.

L’iniziativa è stata presentata a Roma. Simona Vicari sottosegretario al Ministero dello Sviluppo economico, sostiene il progetto: “Quello che si sta facendo oggi è di estrema importanza perchè supporta la conoscenza da parte delle imprese al fine di raggiungere questi obiettivi. Abbiamo fatto anche l’anno scorso circa 250 giornate di formazione per le imprese, ma evidentemente non basta”.

In pratica viene messa a disposizione una piattaforma attraverso la quale poter accedere a materiali didattici sui temi della tutela e gestione della proprietà intellettuale. Undici moduli formativi su temi come i brevetti e marchi commerciali, le licenze, la valutazione della proprietà intellettuale, i finanziamenti. Il progetto è promosso in Italia da Qualcomm, Wireless Reach, dalla Fondazione Politecnico di Milano e da PoliHub.

Loredana Gulino, direttore generale Ufficio italiano Brevetti e Marchi, spiega l’importanza del progetto: “E’ davvero molto importante perchè si innesta in una procedura di sensibilizzazione che il ministero e la direzione sta portando avanti nei confronti delle imprese. “Le nostre imprese, le nostre piccole e medie imprese, non hanno ancora una propensione all’utilizzo degli strumenti di proprietà industriale e alla conoscenza di essa. Questo progetto sicuramente aiuterà sensibilizzando con lezioni on line sull’importanza e sul valore economico dei titoli di proprietà industriale”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su