Header Top
Logo
Sabato 25 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Salvini: poliziotti alla mercé di delinquenti, no a reato tortura

VIDEO
colonna Sinistra

Salvini: poliziotti alla mercé di delinquenti, no a reato tortura

Chiaro che chi sbaglia paga, anche chi porta una divisa

Roma, (askanews) – “Nel 2015 qualunque essere umano normale è contro la tortura. Questa legge è sbagliata, pericolosa, rischia di far lavorare in condizioni ancora peggiori gli uomini delle forze dell’ordine che sono alla mercè del primo delinquente, del primo rapinatore di turno che, visto che in Italia valgono di più i ladri rispetto alle guardie può denunciare di essere stato arrestato con troppa irruenza o di essere stato psicologicamente torturato in cella e quindi anche per gli uomini della polizia penitenziaria è lavorare in condizioni sempre più complicate. È chiaro che chi sbaglia paga, anche chi porta una divisa, ma non esistono i processi alle intenzioni e quando torneremo al governo polizia e carabinieri potranno finalmente tornare a fare polizia e carabinieri”. Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, partecipando a una manifestazione davanti a palazzo Chigi insieme al Sindacato autonomo di polizia penitenziaria (Sappe).

“Ritengo che l’attuale capo della polizia di Stato non sia il miglior capo della polizia di Stato possibile”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su