Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Napoli, De Magistris non sarà sospeso: accolto il suo ricorso

VIDEO
colonna Sinistra

Napoli, De Magistris non sarà sospeso: accolto il suo ricorso

Il sindaco: abbiamo fatto giurisprudenza, leso diritto soggettivo

Napoli (askanews) – “Abbiamo fatto giurisprudenza perché questa vicenda non è erga omnes ma riguarda la vicenda di Luigi de Magistris. Qua stiamo cercando di rincorrere il diritto di governare la città di Napoli per cui sono stato eletto. Ecco perché questo provvedimento è importante; sancisce innanzitutto che c’è stata una lesione di un diritto soggettivo, Ora starà alla Corte Costituzionale definire la cornice giuridica di tutta la materia”.

Così il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris ha commentato la decisione del Tribunale di Napoli che ha annullato il provvedimento di sospensione in forza della Legge Severino.

“Tar, Consiglio di Stato, Cassazione, Tribunale civile, magistratura amministrativa e magistratura ordinaria – ha continuato il sindaco partenopeo – riconoscono trattarsi di un fumus, e quindi riconoscono la fondatezza delle mie ragioni e il danno che ne sarebbe derivato, e che ne è derivato per un mese, se non ci fosse stata la sospensione che ha impedito la lesione di un diritto soggettivo del candidato a esercitare le funzioni e degli elettori a vedere attuata la volontà che essi hanno espresso”.

“Si comprende che dietro a questa vicenda si consumano vendette politiche e si cercano trabocchetti istituzionali. La battaglia non è finita ma questa è una grandissima vittoria giuridica, istituzionale politica e umana perché io non ho mollato di un millimetro. Più saliva l’attacco istituzionale e più scendevamo per strada e hanno capito che questa esperienza non si abbatte con i tranelli istituzionali”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su