Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Sel, flash mob in piazza per i migranti. Scotto: no oscurantismo

VIDEO
colonna Sinistra

Sel, flash mob in piazza per i migranti. Scotto: no oscurantismo

"Il nostro paese ha un dovere di accoglienza"

Roma, (askanews) – Sinistra ecologia e libertà ha organizzato a Roma, in piazza del Pantheon, un flash mob per denunciare il destino dei troppi migranti che affrontano i deserti e i mari ma che perdono la vita nel tentativo.

Il presidente dei deputati di Sel, Arturo Scotto:

“Ringraziamo il ‘Teatro di nascosto’ di Volterra che fa un’opera straordinaria di disvelamento della verità; e la verità è quella delle vite di tante donne e tanti uomini che salgono sui barconi attraverso il Mediterraneo sognando una vita migliore. Scappando dalle guerre, scappando ala povertà e dalla fame”.

“Questo è un fatto molto importante. Noi oggi – ha proseguito – con questa performance, con questa rappresentazione, vogliamo spiegare al mondo cosa significa mettersi in un barcone e pensare di poter conquistare una porzione di vita. Questa è la migliore risposta all’oscurantismo leghista e al tentativo che in questi mesi è stato fatto di dire che ci trovavamo di fronte a un’invasione”.

“Facciamo attenzione: le invasioni – ha sottolineato Scotto – hanno numeri ben più rilevanti. Il nostro paese invece ha un dovere di accoglienza, quel dovere che ha avuto l’Europa nei confronti di milioni di persone che all’indomani della seconda guerra mondiale erano senza casa, senza paese: gli apolidi di cui parlava Hannah Arendt; e che invece oggi sono i tanti migranti che arrivano qui, chiedendo rispetto”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su