Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Mattarella apre il Quirinale 5 giorni su 7 con un nuovo percorso

VIDEO
colonna Sinistra

Mattarella apre il Quirinale 5 giorni su 7 con un nuovo percorso

Tra le nuove sale lo studio del presidente, giardini e carrozze

Roma, (askanews) – Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, apre le porte del Quirinale al pubblico dal martedì alla domenica. Una visita guidata di 2 ore e mezza circa, accompagnata da volontari, studenti dell’Università La Sapienza e personale del Touring Club. Il percorso inizia con un video sul Palazzo e il suo ruolo istituzionale, prosegue con gli appartamenti napoleonici, lo studio dove il capo dello Stato fa le consultazioni e riceve i capi di Stato e le Sale che erano visibili già durante le visite della domenica, come il Salone delle Feste, quello dei Corazzieri, la cappella Paolina, la sala degli Specchi, quella degli Arazzi.

A queste si aggiungono nuovi ambienti mai visitati prima, come il salottino Napoleonico, la sala della musica, lo studio del Presidente e la sala degli Scrigni. “Per tutti noi che in qualche modo partecipiamo a quest’impegno è una soddisfazione vedere tanti nostri concittadini e tanti turisti stranieri venire qui nel nostro Palazzo”, ha detto Mattarella.

C’è anche una sala dedicata ai presidenti, con la copia originale della Costituzione. Una dedicata alle ceramiche, e si possono visitare i giardini, fino ad arrivare all’edificio che ospita le carrozze con una collezione fra le più importanti d’Italia.

Mattarella, incontrando i volontari assistenti alle visite: “Sarete con loro il volto del Quirinale, quindi sarete davvero i padroni di casa, è un modo di rendere questo palazzo ancora più concretamente la casa di tutti nel nostro Paese”.

Le visite sono sempre su prenotazione, gratuite o a prezzo ridotto per alunni e insegnanti e altre categorie. C’è anche un percorso più breve, che prevede solo la visita al piano nobile e al piano terra.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su