Header Top
Logo
Martedì 28 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Bioplastiche: accordo da 1,5 mln per l’informazione sul riciclo

VIDEO
colonna Sinistra

Bioplastiche: accordo da 1,5 mln per l’informazione sul riciclo

Intesa Corepla, Conai, Assobioplastiche e Consorzio Compostatori

Milano (askanews) – Recupero, riciclo, riuso: sono gli snodi della corretta gestione dei rifiuti, l’unica strada possibile per un futuro sostenibile. Tra gli sforzi che il ministero dell’Ambiente sta compiendo, insieme agli attori delle filiere coinvolte sul tema del riciclo, si inserisce l’Accordo di programma promosso da Corepla, Conai, Assobioplastiche e il Consorzio Italiano Compostatori per favorire la gestione degli imballaggi in plastica biodegradabili e compostabili.

Il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti: “Affermiamo un principio che a me sta molto a cuore, che è quello dell’educazione. Investiamo ulteriori soldi sull’educazione ambientale. Noi avremo risolto gran parte del problema nel nostro Paese quando avremo creato una generazione di nativi ambientali. I nativi ambientali sono i ragazzi che fanno la raccolta differenziata meglio di come usano il proprio ipad”.

L’Accordo, valido per un biennio, prevede, tra l’altro, la messa a disposizione da parte di Corepla di 1 milione e 500 mila euro l’anno per supportare i Comuni nei programmi di raccolta della plastica biodegradabile e compostabile tra i rifiuti organici. E per la creazione di campagne informative ai cittadini.

Giorgio Quagliuolo, presidente del Consorzio Corepla: “Finalmente abbiamo trovato una quadra tra mondi che si sono spesso e volentieri guardati in cagnesco. E soprattutto in funzione delle risorse che noi metteremo a disposizione pensiamo di poter di poter fare un’opera di educazione dei consumatori affinché le bioplastiche vengano correttamente conferite”.

Il settore delle bioplastiche vale in Italia circa 400 milioni di euro. E l’accordo – come sottolinea Marco Versari, presidente di Assobioplastiche – segna un riconoscimento anche politico di questa importante area di lavoro.

“Le bioplastiche entrano a pieno titolo nel sistema di materiali che si riciclano in maniera corretta e coerente in un modo diverso rispetto alle plastiche tradizionali con la raccolta dell’umido”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su