Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Ocse alza le previsioni di crescita sull’Italia e elogia Jobs Act

VIDEO
colonna Sinistra

Ocse alza le previsioni di crescita sull’Italia e elogia Jobs Act

"Può migliorare drasticamente il mercato"

Roma, 3 giu. (askanews) – L’Ocse ha abbassato le sue previsioni sulla crescita globale, dopo i dati deludenti del primo trimestre, ma al tempo stesso ha rivisto in meglio le stime sull’Italia sul 2016. E proprio nel giorno in cui l’Istat riferiva dati incoraggianti sul lavoro, con 159 mila occupati in più ad aprile, l’ente parigino ha parlato di svolta del mercato.

La disoccupazione resta alta, ma dopo una lunga fase di contrazione il lavoro nella Penisola è tornato a crescere. E “il Jobs Act – recita il capitolo sull’Italia dell’Economic Outlook – ha il potenziale per migliorare drasticamente il mercato, riducendo il dualismo e assicurando una tutela universale dalla disoccupazione”.

Nel rapporto viene pronosticato un aumento del Pil dello 0,6 per cento quest’anno, cui seguirà un più 1,5 per cento nel 2016.

Secondo l’Ocse l’Italia deve continuare a portare avanti il suo piano di graduale ma continuo risanamento dei conti pubblici, e in parallelo proseguire con le riforme. Cruciale, infine, rimuovere gli ostacoli alla crescita e alle iniziative delle imprese e migliorare l’efficienza della pubblica amministrazione.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su