Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Germania prima della classe sui conti: debito-Pil calato nel 2014

VIDEO
colonna Sinistra

Germania prima della classe sui conti: debito-Pil calato nel 2014

Secondo la Bundesbak è la prima volta dal 2010

Roma, 1 apr. (askanews) – La Germania di Angela Merkel si conferma prima della classe sui conti pubblici. E’ l’unico grande Paese di Eurolandia ad aver registrato un calo del rapporto debito-Pil nel 2014. 2,4 punti in meno al 74,7 per cento e il primo calo dal 2010, secondo i dati della Bundesbank.

In termini assoluti il debito è leggermente cresciuto, a quota 2.168 miliardi di euro totali, ma la mole dell’economia è aumentata di più e così la sua incidenza si è ridotta.

Sotto la supervisione del ministro delle Finanze Schaeuble, i conti dello Stato federale si muovono così nella direzione voluta dal Patto di stabilità e di crescita. Che nella versione rivista durante la crisi prevede riduzioni del debito-Pil quando superi il 60 per cento.

Sempre la Banca centrale tedesca ha fatto i conti anche su quanto Berlino ha speso, dal 2008 ad oggi, per salvataggi e aiuti alle banche. Ben 236 miliardi di euro, pari all’8,1 per cento del Pil. Con interventi che comunque si sono andati riducendo negli ultimi due anni.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su