Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Processo Ruby, la Cassazione assolve definitivamente Berlusconi

VIDEO
colonna Sinistra

Processo Ruby, la Cassazione assolve definitivamente Berlusconi

E ora l'ex cavaliere già pensa al ritorno in campo

Roma (askanews) – Dopo nove ore di camera di consiglio i giudici della Cassazione hanno assolto definitivamente Silvio Berlusconi dal reato di concussione e sfruttamento di prostituzione minorile nel caso Ruby. Reati che la Procura di Milano guidata da Edmondo Bruti Liberati e Ilda Boccassini gli aveva contestato in questi anni di dura battaglia processuale, con riferimento alle “cene eleganti di Arcore” e alla liberazione della ragazza marocchina dal fermo in Questura a Milano.

Le motivazioni della scelta della Cassazione saranno rese note fra un mese. Ma a Forza Italia (e al Nuovo Centrodestra di Angelino Alfano) sono bastati pochi minuti dalla lettura del verdetto finale per porre con forza la questione politica di fondo legata a questo processo: il danno da risarcire a Berlusconi, personalmente e politicamente.

Un Berlusconi “tanto felice”. Così è descritto ad Arcore, dove ha appreso la notizia della sua assoluzione per il processo Ruby. “E’ stata ribadita la mia innocenza”, avrebbe detto in sintesi ai fedelissimi che si sono subito congratulati al telefono col leader di Forza Italia. E già si parla di un ritorno in campo di un berlusconi rinato dopo l’assoluzione di Roma.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su