Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Blitz contro il clan dei Casalesi, 40 arresti del clan Schiavone

VIDEO
colonna Sinistra

Blitz contro il clan dei Casalesi, 40 arresti del clan Schiavone

Giro d'affari da 300mila euro al mese, pizzini in bicicletta

Roma, (askanews) – Blitz dei carabinieri di Casal di Principe contro la fazione Schiavone del clan camorrista dei Casalesi. Circa duecento militari con elicotteri e unità cinofile, hanno condotto una vasta operazione per eseguire un’ordine di custodia cautelare emesso dal tribunale di Napoli nei confronti di oltre 40 indagati affiliati alla

fazione Schiavone del clan dei Casalesi. Tra di essi Carmine e Nicola Schiavone, figli di Francesco Schiavone detto “Sandokan”, entrambi detenuti come il padre.

Gli arresti hanno interessato le province di Caserta, Napoli, Avellino, Benevento, ma anche numerose altre località in tutt’Italia, dal Piemonte alla Sicilia.

Dalle indagini è emerso un giro d’affari mensile di circa 200mila euro grazie ai proventi delle estorsioni e di altri 100mila euro ogni mese derivanti dalle slot machine e delle scommesse on line. Le fazioni Schiavone, Zagaria e Iovine del clan dei Casalesi avevano anche una “cassa comune” per gli stipendi agli affiliati. I reclusi in carcere continuavano a percepire lo stipendio mensile per importi variabili dai 1.500 ai 2.500 euro, mentre chi era ancora operativo sul territorio beneficiava di una parte dei proventi delle attività criminali: estorsioni su attività private e lavori pubblici, sui quali la tangente versata variava dal 3% al 5%.

I nomi delle ditte da sottoporre a estorsione erano elencati su “pizzini” scritti direttamente dal capoclan Carmine Schiavone, e nascosti nel manubrio di una bicicletta.

Il ministro dell’Interno, Angelino Alfano ha salutato l’operazione affermando “che lo Stato, alla fine, vince sempre” e che è stato inferto un colpo durissimo al sistema del malaffare del clan dei Casalesi”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su