Header Top
Logo
Lunedì 27 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Volontariato: sempre piu’ giovani si dedicano a disabili e malati

VIDEO
colonna Sinistra

Volontariato: sempre piu’ giovani si dedicano a disabili e malati

In testa quelli del Sud e delle Isole

Roma, (askanews) – Aumentano i giovani tra i 18 e i 26 anni che decidono di dedicarsi al volontariato grazie all’esperienza del servizio civile, in particolare accanto alle persone disabili e malate assistite dall’Unitalsi (Unione Nazionale Italiana Trasporto ammalati a Lourdes e Santuari). Il numero dei ragazzi è cresciuto del 10,25% passando dai 27 del 2003 ai 304 del 2015. In totale oltre 1.900 giovani in 12 anni sono stai formati dall’Unitalsi.

Sono questi alcuni dei dati emersi dal dossier dell’Unitalsi che verrà presentato in occasione dell’incontro nazionale dei referenti sezionali medici che si terrà a Roma dal 6 all’8 marzo.

Federico Baiocco, responsabile nazionale dei medici Unitalsi: “Ci riuniremo a Roma per fare il punto della situazione del lavoro che stiamo svolgendo ma anche per valutare al meglio come si lavora nelle nostre case di accoglienza”.

Sono soprattutto i ragazzi del sud a decidere di effettuare il servizio civile a sostegno del settore della disabilità e della malattia, a seguire le Isole, il centro ed infine il nord.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su