Header Top
Logo
Giovedì 29 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Vendola: da Pd inaccettabile aggressione teppistica contro Sel

VIDEO
colonna Sinistra

Vendola: da Pd inaccettabile aggressione teppistica contro Sel

Si rischia di non avere condizioni minime d'agibilità democratica

Rho-Pero(MI) (askanews) – Per il leader di Sel, Nichi Vendola, i deputati del suo partito sono stati vittima di una “aggressione teppistica” da parte dei colleghi del Pd durante la seduta fiume su ddl Boschi alla Camera. “Sel ha diritto a far sentire la propria voce, a dire le proprie opinioni in una materia rilevante e delicata cioè le riforme costituzionali. Noi siamo stati da un lato oggetto di un atteggiamento molto discutibile da parte del Movimento cinque stelle che ha impedito anche alle altre forze di opposizione di poter esprimere le proprie posizioni, dall’altra siamo stati oggetto di un’aggressione teppistica da parte di parlamentari del Pd. Questo è inaccettabile” ha detto il presidente della Regione Puglia a margine di un convegno alla Bit, la Borsa internazionale del turismo in corso a Milano. “Vuol dire che si rischia di non avere condizioni minime di agibilità democratica su un terreno così delicato come quello delle riforme costituzionali da parte di chi vuole stravolgere la nostra Costituzione” ha concluso Vendola.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su