Header Top
Logo
Domenica 19 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Vigili urbani in corteo: “Siamo oltre 10mila”, Roma in tilt

VIDEO
colonna Sinistra

Vigili urbani in corteo: “Siamo oltre 10mila”, Roma in tilt

Chiedono una modifica della normativa e nuove leggi

Roma, (askanews) – Sono arrivati da tutta Italia: caschetto, fischietto e divisa. Hanno sfilato per il centro di Roma, paralizzando mezza Capitale. Secondo gli organizzatori, sono oltre 10mila. Sono i vigili urbani, membri di diverse sigle sindacali. Chiedono: un adeguamento del trattamento economico, l’equo indennizzo, le cause di servizio, la legge nazionale per l’ordinamento della Polizia Locale, l’indennità di pubblica sicurezza, il riconoscimento di categoria a rischio, il monitoraggio delle malattie professionali.

Le motivazioni del corteo dalla voce dei partecipanti: “Questa iniziativa nasce per l’insoddisfazione dei membri della Polizia Municipale che vengono trattati al pari dei dipendenti pubblici comunali e non come le altre polizie. Chiediamo di entrare in un comparto di sicurezza e che ci vengano riconosciuti gli stessi diritti riconosciuti alle altre forze di polizia”.

“Hanno bisogno di un diritto ad essere equiparati alle altre forze di polizia”. “Chiediamo una riforma. Chiediamo che venga rivista la legislazione che ci disciplina e soprattutto vogliamo dei comandanti che si prendano le loro responsabilità, perchè quello che è successo a Roma ha dato una vergogna per tutti i corpi italiani. Questo non deve succedere”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su