Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Torino vista dagli studenti cinesi che vivono sotto la Mole

VIDEO
colonna Sinistra

Torino vista dagli studenti cinesi che vivono sotto la Mole

La città in un video per conquistare turisti

Torino (askanews) – Torino si racconta in cinese, in pillole video da un minuto. In vista dell’Expo 2015 nella vicina Milano, la città punta a conquistare i turisti del Far East e arruola come ambasciatori gli universitari cinesi che vivono all’ombra della Mole, oltre 2.000. L’iniziativa di Turismo Torino e Provincia, con il contest “La mia Torino si racconta in cinese”, in collaborazione con il Politecnico e l’Istituto Confucio, si rivolge direttamente agli studenti cinesi. Per tutti un unico obiettivo, spiega Marcella Gaspardone, direttore marketing di Turismo Torino:

“La città ha iniziato ad avvicinarsi al mercato cinese attraverso alcuni progetti. L’idea del contest è stata di chiedere agli studenti cinesi che vivono in città di realizzare un video di un minuto per raccontare Torino ai loro connazionali”.

In palio tre soggiorni nella stazione sciistica di Sestriere. Ad aggiudicarseli Lina Gong, Xiao Tianya e Luca Li. Prima classificata la 25enne Lina Gong studentessa di cinema all’Università di Torino.

“I portici, il verde dei parchi, la gastronomia, Torino per me è una città fantastica. Studio qui dal 2013 e sono entusiasta. Sono stata conquistata dal verde e dall’atmosfera cinematografica della città”.

Nel 2014 sono stati 4000 gli arrivi cinesi a Torino, per l’Expo a Milano se ne attendono un milione e una fetta vorrebbe accaparrarsela Torino, che ha studiato i loro gusti: “Si tratta di un turista esigente, perché ha una capacità di spesa abbastanza buona, che ma al qualità. I cinesi amano il made in Italy, lo shopping, il caffè, anche la nostra cucina, ma prediligono mangiare cinese anche all’estero e amano molto la natura e il verde”.

Le clip sono state caricate oltre che sul canale Youtube di Turismo Torino e sulla piattaforma Youku, anche sul sito cinese www.turismotorino.cn.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su