Header Top
Logo
Sabato 25 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Draghi: Bce dà il via piano di acquisti da 60 miliardi al mese

VIDEO
colonna Sinistra

Draghi: Bce dà il via piano di acquisti da 60 miliardi al mese

"Garantiranno raggiungimento stabilità prezzi"

Milano (askanews) – La decisione tanto attesa, infine è stata presa. La Bce ha lanciato un piano di acquisti di titoli, privati e di Stato, da 60 miliardi di euro al mese che continuerà fino a settembre 2016. Ad annunciarlo il presidente della Banca centrale europea Mario Draghi al termine del Consiglio direttivo.

“La decisione di politica monetaria riguardo ad ulteriori acquisti di asset è stata presa per contrastare due sviluppi sfavorevoli, in primo luogo le dinamiche dell’inflazione più deboli del previsto” – ha spiegato Draghi – e “i rischi di rimbalzo” della debolezza dei prezzi.

Le misure adottate invece “garantiscono il raggiungimento degli obiettivi in termini di stabilità dei prezzi” ha sottolineato, anche se “sarebbe un grande errore pensare che

questo programma di acquisti di titoli sia un incentivo all’espansione dei bilanci degli Stati, non è assolutamente un finanziamento dei debiti anzi è stato elaborato per evitarlo”.

Draghi ha anche spazzato via le preoccupazioni della vigilia sulla condivisione dei rischi nel piano di acquisti di titoli della Bce, annunciando che sarà limitata al 20%.

L’acquisto dei titoli ha funzionato per rilanciare la crescita negli Stati Uniti. Alcuni economisti dubitano però che abbia lo stesso effetto in Europa. Le maggiori critiche vengono dalla Germania di Angela Merkel, che ha tenuto a ribadire “le decisioni della Bce non devono farci deviare dal cammino del risanamento”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su