Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Diritti tv, Silvio Berlusconi chiede la liberazione anticipata

VIDEO
colonna Sinistra

Diritti tv, Silvio Berlusconi chiede la liberazione anticipata

Ha chiesto di beneficiare dello sconto di 45 giorni

Roma, (askanews) – Mentre infuria la polemica sulla cosiddetta norma “salva-Berlusconi” del decreto fiscale, l’ex premier ha chiesto di beneficiare dello sconto di 45 giorni previsto dalla normativa per i condannati che hanno dimostrato buona condotta durante l’esecuzione della pena. La richiesta, firmata dall’avvocato Angela Maria Odescalchi, è stata depositata al tribunale di sorveglianza di Milano ed è relativa alla condanna per frode fiscale nell’ambito del processo sui diritti tv Mediaset, che l’ex presidente del Consiglio sta scontando prestando servizi socialmente utili all’istituto Sacra Famiglia di Cesano Boscone. Il leader di Forza Italia era stato condannato dalla Cassazione a quattro anni di reclusione di cui tre coperti da indulto e aveva chiesto di poter scontare il residuo, in prova ai servizi sociali.

Il documento di tre pagine e mezzo si sofferma in particolare sulla buona condotta che Berlusconi avrebbe dimostrato durante l’affidamento in prova svolto, a partire dal 23 aprile, per 4 ore alla settimana, all’interno della casa di riposo.

“Il progetto rieducativo – si legge nella richiesta depositata dal legale dell’ex premier – si è arricchito dello svolgimento dei lavori di pubblica utilità, da cui ha accolto con entusiasmo uno spunto di riflessione sulla condizione degli anziani”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su