Header Top
Logo
Giovedì 22 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • All’asta il manoscritto di “Quelqu’un m’a dit” di Carla Bruni

VIDEO
colonna Sinistra

All’asta il manoscritto di “Quelqu’un m’a dit” di Carla Bruni

Venduto per 700 euro, fondi in favore di Téléthon

Parigi (askanews) – Il manoscritto della canzone “Quelqu’un m’a dit” di Carla Bruni è stato venduto all’asta per 700 euro. La pagina su cui la modella e cantante, moglie dell’ex presidente francese Nicolas Sarkozy, ha scritto a mano il suo successo datato 2002, è stata messa all’asta in favore di Téléthon, maratona televisiva benefica organizzata dall’associazione francese contro le miopatie. I soldi ricavati dalla vendita di altre opere di stilisti, pittori e designer contribuiranno alla ricerca sulle malattie genetiche neuromuscolari.

“Carla Bruni ha avuto la gentilezza offrire il manoscritto di ‘Quelqu’un m’a dit’, che ha interessato molti acquirenti e che alla fine ovviamente è stato comprato” ha commentato Olivier Lange, direttore generale dell’Hotel Drouot, in cui si è svolta la manifestazione. Il manoscritto era stato valutato fra i 1.000 e i 1.200 euro.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su