Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Milano si prepara a Expo con manuale per accoglienza stranieri

VIDEO
colonna Sinistra

Milano si prepara a Expo con manuale per accoglienza stranieri

Ne sono attesi 8 milioni, 4 hanno già comprato il biglietto

Milano (askanews) – Per l’Expo 2015 a Milano sono attesi otto milioni di stranieri, quattro dei quali hanno già comprato il biglietto. Un’occasione straordinaria che necessita, per evitare che sia un fuoco di paglia, di un’accoglienza tagliata su misura Paese per Paese. I cinesi, per esempio, sono molto superstiziosi e associano al numero quattro un presagio di morte. Guai allora ad assegnare loro una camera d’albergo con questo numero. Per questo la società di promozione turistica Explora, guidata dal direttore generale Josep Ejarque, ha scritto un manuale, destinato soprattutto a albergatori e ristoratori: “L’indiano per esempio, per definizione, è vegetariano, non si deve fare l’errore di andare a proporre a un turista indiano la fiorentina piuttosto che una tagliata perché no rientra nelle sue abitudini”. Il turista giapponese è molto attento alla pulizia e si aspetta di avere ai piedi del letto almeno due paia di ciabatte a testa. L’americano a tavola vuole porzioni abbondanti e salse in abbondanza, mentre l’arabo esige camere molto spaziose e comunicanti. “Diverso è il mercato russo. Sono appassionati dell’Italia e del Made in Italy, ma hanno delle particolarità: per loro avere la vodka in camera è normale, come sono abituati a lavarsi i denti con l’acqua in bottiglia”. La guida si è concentrata su una ventina di Paesi considerati strategici, compresa la vicina Svizzera e la lontana Australia.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su