Header Top
Logo
Venerdì 24 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • A Santa Croce Camerina è caccia a killer di Andrea Loris

VIDEO
colonna Sinistra

A Santa Croce Camerina è caccia a killer di Andrea Loris

Indagini a tutto campo nel comune in provincia di Ragusa

Santa Croce Camerina, (askanews) – E’ caccia all’uomo in tutta la provincia di Ragusa, dopo la morte di Andrea Loris Stival, il bambino di 8 anni scomparso da Santa Croce Camerina sabato mattina e ritrovato cadavere in un canalone delle campagne ragusane.

L’autopsia ha confermato la morte violenta del bambino, strangolato e poi lanciato giù da una scarpata alta almeno 3 metri e mezzo. Il procuratore capo di Ragusa Carmelo Petralia ha spiegato che al momento è infondata la presenza di segni di violenza sessuale sul bambino, smentendo la notizia che era circolata.

Intanto la gente del piccolo comune di Santa Croce Camerina, continua interrogarsi su cosa possa essere accaduto sabato scorso, tra rabbia e incredulità

“E’ un lutto di tutti i cittadini. Spero che trovino il colpevole e gli auguro di sentire tutto il male e il dolore che lui ha provocato al bambino, chiedo a Dio che debba accadere questo”.

Polizia e Carabinieri proseguono incessanti gli interrogatori di numerose persone informate sui fatti, e contemporaneamente hanno rivolto a tutti cittadini un appello affinché, chiunque sappia qualcosa fornisca, anche in forma anonima, notizie.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su