Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Caso Pistorius, la Procura ricorre in appello contro la condanna

VIDEO
colonna Sinistra

Caso Pistorius, la Procura ricorre in appello contro la condanna

Il campione condannato a 5 anni di carcere per omicidio colposo

Pretoria (askanews) – La procura nazionale sudafricana non accetta il verdetto che condanna a soli 5 anni di carcere Oscar Pistorius. “La procura – si legge in un comunicato ufficiale – ha presentato richiesta di appello sia nei confronti del verdetto sia della sentenza”. Il campione paralimpico è stato condannato in primo grado a 5 anni di carcere per l’omicidio della fidanzata, la modella Reeva Steenkamp avvenuto la notte di San Valentino del 2013.

Pronunciando la sentenza di primo grado, la giudice Thokozile Masipa aveva espresso la necessità di una pena mantenesse un equilibrio tra il crimine commesso, il criminale e l’interesse della società, riconoscendo il campione colpevole di omicidio colposo e dunque riducendo la pena a soli 5 anni, contro i 10 richiesti come pena minima dall’accusa, mentre la difesa si era detta propensa a una possibile condanna a lavori socialmente utili. Se fosse stato riconosciuto colpevole di omicidio premeditato, invece, Pistorius sarebbe stato condannato all’ergastolo.

In ogni caso la richiesta della Procura apre ora la strada alla revisione del processo.

(Immagini Afp)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su