Header Top
Logo
Venerdì 24 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Bettoni: “Su Brebemi gogna mediatica, ma traffico è in crescita”

VIDEO
colonna Sinistra

Bettoni: “Su Brebemi gogna mediatica, ma traffico è in crescita”

Credo in soluzione su defiscalizzazione nelle prossime settimane

Milano (askanews) – Le auto che percorrono la nuova autostrada Brebemi, la direttissima Brescia-Milano inaugurata da Matteo Renzi il 23 luglio, sono la metà del previsto. Ma i finanziatori dell’opera, tutti privati, hanno anche un’altra preoccupazione: la ragioneria del Ministero dell’Economia e delle Finanze è contraria alla loro richiesta di defiscalizzazione per 429 milioni di euro.

Una prima bocciatura del governo che per il presidente di Brebemi, Francesco Bettoni, non è affatto definitiva: “Noi abbiamo una concedente che è Cal, che a nostro avviso sta lavorando bene. Io credo che negli incontri che ci saranno nelle prossime settimane Cal, Mef e Mit troveranno la soluzione al problema di Brebemi”.

Nel frattempo l’autostrada paga il fatto di non essere ancora completa e il traffico, così come i pedaggi, ne risente di conseguenza rafforzando le ragioni di chi la considera un’opera inutile. “Tutte le grandi opere, tutte le grandi autostrade che sono nate diversi anni fa hanno avuto comunque un periodo di rodaggio. Io considero questo che sta vivendo Brebemi anch’esso un periodo di rodaggio. Del resto abbiamo settimanalmente un traffico in aumento”.

Una volta chiusi i cantieri, Bettoni promette che Brebemi risponderà a quella che considera una “gogna mediatica”, ma intanto resta la realtà o la metafora di un’autostrada dove il traffico è talmente modesto che si può giocarci a calcio.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su