Header Top
Logo
Martedì 25 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Caso Cucchi, svolta di Pignatone: “Rivedremo tutto dall’inizio”

VIDEO
colonna Sinistra

Caso Cucchi, svolta di Pignatone: “Rivedremo tutto dall’inizio”

La famiglia soddisfatta, la sorella: "Abbiamo fiducia"

Roma, (TMNews) – La famiglia Cucchi incontra il procuratore capo di Roma, Giuseppe Pignatone. Un faccia a faccia senza intermediari, nè avvocati nè consulenti. Per esprimere lo sgomento in seguito alla sentenza d’appello che ha assolto tutti, infermieri, medici e agenti, per la morte di Stefano Cucchi, il geometra di 32 anni deceduto nel 2009 nel reparto protetto dell’ospedale Sandro Pertini, una settimana dopo il suo arresto per possesso di droga.

Al termine dell’incontro, la sorella Ilaria Cucchi si è detta soddisfatta:

“Il procuratore capo si è impegnato a rivedere tutto dall’inizio. Questo è stato un incontro positivo. Tra poco tempo incontrerà il nostro avvocato. Io e i miei genitori abbiamo fiducia”.

Da parte sua il procuratore ha assicurato: “Rileggeremo tutti i fogli, dal primo all’ultimo, senza pregiudizi. E controlleremo anche le posizioni di chi non fu oggetto di indagine”. Prima dell’incontro con la famiglia Cucchi, Pignatone aveva definito “inaccettabile una morte che avviene quando si è affidati allo Stato” e si era detto disponibile a “riaprire le indagini”. “Non voglio un colpevole a tutti i costi. Voglio semplicemente che si facciano le indagini”, ha detto Ilaria Cucchi.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su