Header Top
Logo
Mercoledì 20 Settembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • M5S, Fiorella Mannoia: “Grillo sbaglia, ora si tiri indietro”

VIDEO
colonna Sinistra

M5S, Fiorella Mannoia: “Grillo sbaglia, ora si tiri indietro”

"Misuri le parole su extracomunitari, ci basta già Salvini"

Roma, (Askanews) – Non risparmia le critiche a Beppe Grillo, invitando il leader del Movimento 5 Stelle a fare un passo indietro. A parlare è Fiorella Mannoia, che ha presentato il suo nuovo album “Fiorella”, doppio cd, antologia dei suoi oltre 40 anni di carriera musicale. L’artista romana, da sempre impegnata in politica, non si tira indietro quando le chiediamo una riflessione sulle parole di Grillo verso gli extracomunitari: “Sono stata critica per queste esternazioni sugli extracomunitari e soprattutto sulla diffusione di panico per quanto riguarda l’Ebola che avrebbe potuto risparmiarsi. Già cominciano a non sedersi più vicino alle persone di colore. Se lo poteva risparmiare. Da uno che ha la possibilità di rivolgersi a tante persone, dovrebbe misurare un po’ le parole perchè le parole sono importanti. E perchè di Salvini ce n’abbiamo già uno ed è abbastanza. E questo non fa bene al Movimento. “Sulla pelle di questi extracomunitari si giocano delle partite elettorali vergognose”.

La Mannoia chiede a Grillo un passo indietro, per lasciare andare avanti il Movimento. “Grillo è stato bravissimo a mettere in piedi un Movimento che ha del miracoloso perchè senza contributi dello Stato, senza finanziamento ai partiti, solo attraverso la Rete è riuscito a mettere insieme il terzo partito. Gli va dato merito. Ma come tutti i padri, quando i figli crescono, deve capire quando è il momento di lasciarli camminare con le proprie gambe”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su