Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Verona, III Forum Eurasiatico: oltre sanzioni, aprire al dialogo

VIDEO
colonna Sinistra

Verona, III Forum Eurasiatico: oltre sanzioni, aprire al dialogo

Due giorni di incontri fra 700 aziende, manager e economisti

Verona, (Askanews) – A Verona si è aperto il III Forum Eurasiatico, occasione di incontro e scambio fra rappresentanti di Italia, Russia, Bielorussia, Kazakistan e Armenia. Il vertice economico a cui partecipano oltre 700 aziende, organizzato dall’associazione Conoscere Eurasia in collaborazione con Intesa Sanpaolo e Gazprobank, quest’anno si svolge all’ombra della difficile situazione geopolitica, con le tensioni in Ucraina e le sanzioni contro la Russia. Antonio Fallico è il presidente Banca Intesa Russia e dell’associazione Conoscere Eurasia. “Noi vogliamo affermare la cultura del dialogo, le ragioni dell’economia contro la forza dei muscoli e delle armi. In sala ci sono imprenditori che già hanno in essere contratti è logico che tutto questo si può avverare se soccomberà la cultura delle sanzioni”.

Tanti i temi in agenda, nel segno dell’innovazione e dell’internazionalizzazione. Dall’energia, alla presenza di colossi del settore russo come il Ceo di Rosneft Igor Sechin e il Vice Ceo di Gazprom Alexandr Medvedev, fino all’ambiente, all’agroalimentare. Segno della vasta gamma di settori che riguardano gli scambi fra Europa, Russia e Italia. “Comparto energetico, delle infrastrutture di tecnologie specializzate sull’ambiente, tecnologie per nuovi processi produttivi. Le nostre sessioni si sforzeranno di dimostrare quale può essere il dialogo concreto, fatto di business e di comprensione”.

Attualmente l’Italia solo con la Russia ha un interscambio medio di 30 miliardi di euro, ha concluso Fallico, che potrebbero diventare 40 con la formazione dell’Unione economica eurasiatica nel 2015. Sanzioni ed embargo permettendo.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su