Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Fmi taglia le previsioni di crescita su Italia e eurozona

VIDEO
colonna Sinistra

Fmi taglia le previsioni di crescita su Italia e eurozona

Weo:evitare altre strette sui conti e Bce sia pronta a fare altro

Roma, 7 ott. (TMNews) – Il Fondo monetario internazionale ha rivisto al ribasso le previsioni sulla crescita economica globale. E in maniera anche più netta sull’Italia, dove ora stima un meno 0,2 per cento del Pil sul 2014 e una ripresa limitata allo 0,8 per cento il prossimo anno. Valori più bassi rispetto alle stime diffuse a luglio. Nel suo World Economic Outlook, l’istituzione parla di crescita “mediocre” e di un futuro che appare “nebuloso”. Un quadro che sta indebolendo i livelli di fiducia e di domanda.

Sull’area euro il Fondo vede rischi di stallo della ripresa e di peggioramento della bassa inflazione in vera e propria deflazione dei prezzi. Questo significa che da un lato la Bce dovrà continuare a garantire una linea molto morbida sui tassi, e ad esser pronta a fare altro se necessario, anche acquisti di titoli di Stato. Dall’altro, che i paesi devono astenersi da altre manovre restrittive sui conti pubblici. Anzi, con buona pace dei “falchi” del rigore, il Fondo rilancia gli inviti alla Germania a spendere di più per favorire la ripresa.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su