Header Top
Logo
Venerdì 24 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Gdf, sequestro di beni per uno dei capi della Banda Magliana

VIDEO
colonna Sinistra

Gdf, sequestro di beni per uno dei capi della Banda Magliana

Requisita società immobiliare e appartamento in Costa Smeralda

Milano (TMNews) – La famigerata Banda della Magliana continua a tornare alla ribalta della cronaca nazionale. Questa volta per un maxi sequestro eseguito dalla Guardia di Finanza nei confronti di uno dei capi storici del gruppo criminale, Ernesto Diotallevi. I militari hanno requisito una società immobiliare e un lussuoso appartamento di Porto Rotondo, in Costa Smeralda.

I finanzieri del Comando provinciale di Roma hanno eseguito un decreto di sequestro preventivo, emesso dal presidente del Tribunale di Roma, su richiesta della Procura della Repubblica e della Direzione Distrettuale Antimafia. Coinvolti, oltre a Diotallevi, anche diversi prestanome. Il valore dei beni sequestrati, secondo una stima che le Fiamme Gialle definiscono prudenziale, ammonterebbe a circa 255mila euro. Nel 2013 A Ernesto Diotallevi erano stati sequestrati altri beni per un valore complessivo di 25 milioni di euro.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su