Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Dal jet set alla Borsa, per Jimmy Choo Ipo da un milione di euro

VIDEO
colonna Sinistra

Dal jet set alla Borsa, per Jimmy Choo Ipo da un milione di euro

Il marchio di scarpe del jet set si quota a Londra

Londra, (TMNews) – Dalle strade di New York, dove la rampante Carrie Bradshaw di Sex and the city le sfoggia in ogni occasione, tanto da averle fatte diventare icona e oggetto del desiderio delle donne di tutto il mondo, alla City di Londra. Jimmy Choo, marchio di calzature tra i più famosi al mondo, va in Borsa: il gruppo ha annunciato che quoterà il 25% del capitale e punta a raccogliere 800 milioni di sterline, vale a dire un milione di euro.

Il marchio Jimmy Choo è stato fondato nel 1996. E’ stata l’imprenditrice Tamara Mellon, allora editrice di Vogue, ad aver scoperto e lanciato nel mondo delle star il calzolaio malese Jimmy Choo, facendolo diventare un’icona per il jet set internazionale: tra i clienti spiccava la principessa Diana.

I due hanno poi lasciato il gruppo, Choo nel 2001 e Mellon nel 2011, per venderlo alla Equinox Luxury Holdings: alla guida ora c’è Pierre Denis, amministratore delegato. La continuità con i fondatori è assicurata da Sandra Choi, nipote di Choo e direttore creativo.

Negli anni il business è cresciuto e si è ampliato: oggi conta 180 negozi in 32 Paesi, nel 2013 ha fatturato circa 340 milioni di euro e non produce solo scarpe, ma anche borse, accessori in pelle, occhiali e profumi. I vertici assicurano che la produzione era e resterà interamente made in Italy.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su