Header Top
Logo
Martedì 25 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • App-economy: da MIP e Samsung primo corso per sviluppatori app

VIDEO
colonna Sinistra

App-economy: da MIP e Samsung primo corso per sviluppatori app

Iniziativa della business school del Politecnico di Milano

Milano, (TMNews) – Nasce a Milano il primo corso in ambito universitario per la formazione di sviluppatori di App su piattaforma Android. A volere il corso sono il MIP, ovvero la business school del Politecnico di Milano, e Samsung. L’obiettivo del corso viene così indicato da Gianluca Spina, presidente del MIP: “Sviluppare competenze di sviluppo APP, fuori dalla cerchia ristretta degli addetti ai lavoro o di chi lo fa per professione. Quindi stiamo parlando di un corso per non sviluppatori per persone che hanno idee di business, startupper, o competenze nel mondo delle App”.Avviare un corso di sviluppo all’interno di una business school è solo apparentemente una iniziativa non ortodossa. Sottesi a tale scelta ci sono i dati economici sulle dimensioni e dinamiche sempre più pressanti dell’esplosione dell’App-economy. Un mondo che va dal mobile-payment ai giochi, alle app aziendali e agli investimenti infrastrutturali, come spiega Andrea Rangone direttore degli Osservatori sull’information e comunication tecnology del MIP: “Tutto questo mondo vale secondo le nostre stime nel 2013 circa 25 miliardi di euro pari all’1,7% del Pil e nel 2016 arriverà a circa 40 miliardi di euro pari al 2,5% del Pil”.Il corso, che prevede fino a 30 studenti, si rivolge a neolaureati e professionisti senza occupazione. E’ previsto anche uno stage in Samsung. Manuele De Mattia, corporate communication manager dell’azienda coreana: “Faremo delle testimonianze con nostri sviluppatori e coinvolgendo alcuni partner con cui collaboriamo. Inoltre alla fine del corso come Samsung offriremo la possibilità a due studenti di fare uno stage in Samsung Electronics Italia”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su