Header Top
Logo
Mercoledì 26 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Tabacco, Gdf: sequestrate 120 tonnellate di sigarette nel 2013

VIDEO
colonna Sinistra

Tabacco, Gdf: sequestrate 120 tonnellate di sigarette nel 2013

"Quest'anno il dato in aumento", forte operazione contrasto Gdf

Trieste, (TMNews) – Attività investigativa, controlli nelle aree portuali e aeroportuali, operazioni di contrasto soprattutto nelle zone di frontiera. La Guardia di Finanza è particolarmente impegnata nella lotta al contrabbando e alla contraffazione dei prodotti del tabacco, in notevole aumento. Ad illustrare l’impegno delle Fiamme Gialle è il tenente colonnello Cosmo Virgilio, intervenuto al convegno “I tabacchi lavorati tra contrabbando di frontiera, contraffazione e attesa tracciabilità dei prodotti”, promosso dalla Federazione Italiana Tabaccai a Trieste.”Il profilo del contrabbando nel nord-est del Paese è un fenomeno che ci sta interessando da qualche anno e che stiamo cercando di contrastare con diversi metodi investigativi: da quelli classici dei controlli presso le aree portuali e aeroportuali fino alle attività di analisi dei rischi che hanno portato a risultati importanti. Mi riferisco a un’operazione recente condotta dai colleghi del nucleo di Polizia tributaria di Trieste che ha consentito il sequestro di oltre 10 tonnellate di sigarette e circa 20 arresti”.Un’azione di contrasto, quella delle Fiamme Gialle, in costante aumento: “L’anno scorso sono state sequestrate circa 120 tonnellate di sigarette in tutto il territorio nazionale. Quest’anno il dato è in sensibile aumento. Aldilà dei numeri quello che ci preme sono le attività investigative. Lo scorso anno ci sono state due importanti investigazioni che avevano fatto emergere il riapparire di fenomeni di contrabbando attraverso sbarchi sulle coste adriatiche di partenza dal Montenegro”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su