Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Riparte la scuola, i ministri in classe con gli alunni

VIDEO
colonna Sinistra

Riparte la scuola, i ministri in classe con gli alunni

Renzi a Palermo: "Da qui riparte il paese"

Milano, 15 set. (TMNews) -I ministri tornano a scuola. La campanelladel primo giorno è suonata per quasi tutte le Regioni anche se qualcuno ha cominciato già la settimana scorsa. E tra i banchi sono tornati i rappresentanti del governo. Il premier Matteo Renzi si è recato a Palermo, dove lo aspettavano anche i contestatori. E’ stato il premier a invitare i ministri a seguire questa iniziativa per sottolineare l’importanza che la scuola e in generale l’educazione hanno per l’esecutivo. E lui ha scelto il quartiere Brancaccio di Don Puglisi e non la sua Toscana. “E’ la scuola che consente di far ripartire un paese – ha detto -perché è il giorno dell’anniversario di nascita e morte di Puglisi, perché è la scommessa educativa del progetto “La Buona scuola” che deve toccare tutta Italia”. Il ministro delle Riforme Boschi ha scelto la scuola dove è cresciuta, l’istituto Mameli a Laterina, in provincia di Arezzo. Qui ha promesso un nuovo concorso per gli insegnanti. “Dobbiamo prima esaurire le graduatore che già ci sono, dopodiché resterà il concorso lo strumento per accedere all’insegnamento in modo trasparente.” E se il ministro della Difesa Pinotti ha esortato gli alunni genovesi a non tradire “i propri desideri e le proprie passioni”, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Graziano Delrio da Reggio Emilia ha sottolineato il ruolo della scuola nell’architettura di un paese che vuole riscattarsi. “Credo che una vera alleanza tra il governo e la scuola sia la vera chiave per fare uscire il Paese da tutti i suoi problemi purtroppo ancora presenti. In giornatecome queste troviamo incoraggiamento e speranza per andare avanti”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su