Header Top
Logo
Martedì 28 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Sicilia, 11 miliardi di euro per potenziare le linee ferroviarie

VIDEO
colonna Sinistra

Sicilia, 11 miliardi di euro per potenziare le linee ferroviarie

Crocetta: trasporto su rotaie per alleggerire traffico auto

Palermo, (TMNews) – Sul fronte dei collegamenti ferroviari, la Sicilia cambia passo, puntando ad una rete di trasporto su rotaia più capillare, veloce ed efficiente. Il piano infrastrutturale da 11 miliardi di euro che cambierà il volto delle ferrovie in Sicilia è stato illustrato dal presidente della Regione, Rosario Crocetta.”C’è da pensare a strutture ferroviarie di tipo moderno per evitare che si viaggi in macchina e si trovi invece con una stazione nell’aeroporto e possa così evitare di parcheggiare. Questo permette di ridurre i costi ed è velocissimo”.Tra i punti di maggior interesse ci sono gli interventi di potenziamento della rete ferroviaria nella area sud orientale dell’isola tra Siracusa e Ragusa. Ma anche le tratte da e per l’aeroporto di Comiso. Quindi il piano comprenderà la linea Cefalù-Punta Raisi, con uno stanziamento di 400 milioni, ed ancora il completamento della direttrice Palermo-Catania, un lotto che prevede un investimento di 2 miliardi e 400 milioni.”Sono opere delle quali si parla dal 2008 – ha detto Crocetta – e che oggi potevano essere già realtà. Adesso cerchiamo di realizzarle per gradi per arrivare a concluderle fra il 2016 e il 2020″.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su