Header Top
Logo
Venerdì 24 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Rottame di rame, operazione Gdf: scoperte fatture false per 4 mln

VIDEO
colonna Sinistra

Rottame di rame, operazione Gdf: scoperte fatture false per 4 mln

Maxi intervento degli agenti di Siena: 8 denunciati

Roma, (TMNews) – Maxi operazione della Guardia di Finanza di Siena che ha scoperto fatture false per operazioni inesistenti emesse ed utilizzate per circa 4 milioni e mezzo di euro per la vendita di circa 1.000 tonnellate di “rottame di rame”. Otto i soggetti denunciati per diverse ipotesi di reato, che vanno dal riciclaggio alla ricettazione al favoreggiamento personale fino ai reati fiscali mediate l’emissione e l’utilizzo di fatture per operazioni inesistenti nel settore del cosiddetto “furto di rame”.Gli agenti delle Fiamme Gialle di Poggibonsi, in particolare, hanno avviato un’azione di monitoraggio nei confronti di operatori economici attivi nel settore del commercio di rottami metallici, realtà ad elevato rischio di frodi. L’operazione, denominata “Oro rosso”, ha permesso di sventare un articolato sistema di frode, caratterizzato dalla partecipazione di una ditta ‘cartiera’ con sede nella Valdelsa, riconducibile a un soggetto di origine campana, costituita con il solo scopo di “stampare” le fatture che, su un piano esclusivamente documentale, avrebbero dovuto nascondere la provenienza dei rottami di rame derivanti da furti.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su