Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Michelangelo “solo per adulti”: Adamo nudo non va su Youtube

VIDEO
colonna Sinistra

Michelangelo “solo per adulti”: Adamo nudo non va su Youtube

Stop a video promo, poi torna online. Google: normali controlli

Milano, (TMNews) – Michelangelo solo per adulti. Un dettaglio dell’affresco della Cappella Sistina è al centro di una vicenda di creatività e “censura” online. Protagonista la regista Luna Gualano, fondatrice con altri professionisti del canale Youtube “Free footage Paradise”: per promuovere i video hanno utilizzato un dettaglio della “Creazione di Adamo”. “Abbiamo creato un trailer e mandato tutto il materiale a Google AdWords per l’approvazione. Dopo neanche 24 ore ci è arrivata una mail che ci avvisava che il nostro video non era stato accettato perchè conteneva materiale ‘per soli adulti'” racconta la regista.Alla richiesta di chiarimenti al telefono, l’assistenza italiana di Google AdWords, servizio che gestisce la pubblicità online, spiega che la causa dello stop è la nudità di Adamo. “Dato che Google non mi ha dato scelta ho deciso di censurare mio malgrado il pene di Adamo con uno smile e rimandare il video al vaglio per l’approvazione”. L’escamotage non è sufficiente a passare i controlli: il video ha “contenuti per adulti” e va tagliato. “L’operatore di Google mi ha detto che se avessi voluto usare la Cappella Sistina nel mio spot avrei dovuto mettere la maglietta ad Adamo”.La vicenda è finita in prima pagina su un quotidiano nazionale e, dopo qualche giorno, ha trovato un felice epilogo: il promo è tornato online nella versione originale, nudità in vista. Nessuna censura, spiega Google, solo normali controlli: “Quando si tratta di nudità possiamo essere un po’ più cauti del solito – commenta un portavoce della società – siamo più che felici di riconsiderare un annuncio pubblicitario e ripristinarlo se siamo stati eccessivamente rigorosi”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su