Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Renzi tiene aperta porta a M5S, ma avverte: “No diktat”

VIDEO
colonna Sinistra

Renzi tiene aperta porta a M5S, ma avverte: “No diktat”

L'incontro in diretta streaming sulle riforme

Roma, 17 lug. (TMNews) – Tante aperture, parecchi battibecchi, ma nessun impegno concreto: il nuovo faccia a faccia tra Pd e M5s sulle riforme trasmesso in streaming finisce ancora in maniera interlocutoria. Con Matteo Renzi che prova a inchiodare i grillini al tavolo del confronto e la delegazione M5s che cerca, invano, di spingere i democratici ad abbandonare la piattaforma disegnata insieme a Fi. Renzi, per tutta la durata del confronto, ha cercato di dare una versione ottimista della situazione. “Tra la nostraproposta e la vostra non c’è il Rio delle Amazzoni, c’è un ruscello che non è detto che riusciremo a colmare, lo vedremo”. “Noi – aggiunge Renzi – siamo pronti a discutere di tutto a condizione di coinvolgere anche gli altri. Perché se non arriviamo ad una situazione condivisa, siamo punto e a capo”, ha concluso il premier. Segnali di apertura anche da M5S con Luigi Di Maio che nonostante il “disaccordo su tanti punti” ha visto anche punti di convergenza. Aperture su doppio turno di lista, immunità e sanità. Le preferenze rimangono uno scoglio.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su