Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Save the Children: 40% italiani ignora piano emergenza calamità

VIDEO
colonna Sinistra

Save the Children: 40% italiani ignora piano emergenza calamità

Ricerca "I rischi naturali e il piano di emergenza dei Comuni"

Roma, (TMNews) – Solo il 17% degli italiani – 14% in caso di minori (tra i 13 e i 18 anni) – ritiene di avere piena padronanza delle misure e dei comportamenti da attuare in caso di rischio connesso a calamità naturali o a disastri prodotti dall uomo. Un po’ meno della metà degli intervistati in entrambi i gruppi crede di avere cognizioni accettabili, ma per contro, oltre il 40% non saprebbe come comportarsi in caso di emergenza. Il 74% dei ragazzi e il 61% degli adulti non sa cosa sia un Piano di Emergenza Comunale, mentre il 50% degli adulti e 61% dei ragazzi non sa se il proprio Comune ne è dotato. Questi alcuni dati di una realizzata da Ipsos per Save the Children, l Organizzazione che dal 1919 lotta per salvare la vita dei bambini e difendere i loro diritti, diffusa oggi esattamente a due anni dal varo della legge che ha riordinato il sistema di protezione civile.”Ad oggi il 77% dei Comuni è provvisto di un piano ma è necessario che si arrivi alla copertura completa. Sono proprio alcuni tra i territori a più alto rischio sismico ad esserne sprovvisti, quali ad esempio la regione Campania in cui solo il 39% dei Comuni dispone di un piano (214 su 551 ) o la Calabria con appena poco più della metà di copertura, pari al 54% (219 su 409)”, affermano da Save the Children. “Dalla ricerca emerge un altro elemento che richiede un intervento immediato: anche ove i piani esistono, non vi è un equivalente consapevolezza e il possesso di adeguate informazioni in merito da parte dei cittadini”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su