Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Start-up, smart cities, made in Italy: le priorità dei DLeaders

VIDEO
colonna Sinistra

Start-up, smart cities, made in Italy: le priorità dei DLeaders

Classe dirigente 2.0 consegna progetto a Pittella

Roma, (TMNews) -Start-up, education, smart cities e investimento sulle eccellenze italiane: sono queste le priorità indicate dai DigitalDemocracy Leaders, ovvero la classe dirigente 2.0, al termine di un percorso durato due anni, che ha attraversato l’Italia da Milano a Napoli, e che si è concluso a Roma. L’iniziativa, promossa da Microsoft Italia, ha per obiettivo quello di mettere in rete idee, esperienze e progetti di lavoro sulla Digital Democracy.Per Pier Luigi Dal Pino, responsabile relazioni istituzionali e industriali Microsoft Italia, si conclude un ciclo, ma se ne apre un altro. “Il resoconto del progetto durato due anni è una serie di proposte: frutto di un’energia che non si vede tutti i giorni, non si vede nell’impresa, non si vede nella società civile, nè nei palazzi di governo. Noi cerchiamo di portare qualcosa di concreto per l’agenda digitale”. Un progetto trasversale, che ha avuto l’appoggio di diversi partiti politici. Enzo Amendola, capogruppo Pd in commissione affari esteri: “La grande rivoluzione di questi anni, le grandi possibilità anche di connessione tra i popoli passano per una rivoluzione digitale”.Alessandro Cattaneo, Forza Italia, vicepresidente dell’Anci: “C’è la voglia di continuare nel futuro a lavorare con questo metodo e in questa direzione, di creare una mentalità e una cultura del digital: questa può essere la nuova rivoluzione industriale.Al termine della serata gli organizzatori hanno consegnato il progetto con le 4 priorità digitali per una smart nation a Gianni Pittella, presidente del gruppo Socialisti e Democratici al Parlamento Europeo. “Le opportunità che stanno nell’innovazione digitale sono nell’unire funzionalità e creatività, che è la leva del cambiamento”, ha detto Pittella.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su