Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Le priorità Ue targate Italia, tre punti per 5 anni

VIDEO
colonna Sinistra

Le priorità Ue targate Italia, tre punti per 5 anni

Il contributo del governo Renzi al Consiglio europeo

Bruxelles (TMNews) – Ripensare le strategie per la crescita anche incoraggiando le riforme, fare sentire che l’Europa non è solo economia e finanza ma anche difesa dei diritti umani e politiche dell’immigrazione. E poi fare politica di vicinato rinvigorendo i negoziati con i paesi che vogliono entrare nella Ue, a cominiciare dalla Turchia. In tre punti il governo Renzi fissa le priorità per i prossimi cinque anni della Unione Europea.In un documento inviato al presidente del Consiglio europeo Herman Van Rompuy, il governo italiano traccia anche un profilo abbastanza preciso del prossimo presidente della Commissione europea.Secondo il governo italiano, “siamo davanti a un bivio: accettare un pericoloso lungo periodo di crescita fragile e alta disoccupazione, o stimolare le aspettative macroeconomiche Una risposta in termini di politiche europee è di un’urgenza allarmante”, osserva il documento.Le attuali regole di sorveglianza Ue dei bilanci, ribadisce il documento del governo Renzi, comprendono diversi elementi di flessibilità.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su